slogan

Circa un anno e mezzo fa mi avvicino al mondo della tintura naturale…è amore a prima vista!!!

Ho imparato che in natura tutto tinge ma è la pratica e la sperimentazione (che all’inizio è tanta e ancora continua) che mi suggerisce poi come procedere e cosa scegliere, ancora una volta io ho scelto il bellissimo territorio in cui vivo, per cui nei miei pentoloni ci immergo solo quelle piante che trovo durante lunghe passeggiate per boschi o valli, ed essendo in Toscana ovviamente tingo con olivo e vino chianti (con grande disappunto di mio marito!!!!). La tintura naturale mi ha fatto capire ancora di più il rispetto nei confronti della natura…rispettarne i suoi cicli e le sue specie, per poter ricevere qualcosa in cambio ed è questo rispetto che cerco di trasmettere a mia figlia Emma che spesso mi accompagna nelle mie passeggiate.

Come e quando si raccoglie un fiore, una corteccia, le foglie o le radici, le stesse poi che daranno vita ad una fantastico arcobaleno di colori ed emozioni su filati e tessuti.

Tingere mi fa stare bene, perché oltre al costante contatto con la natura, ha bisogno di calma e di tranquillità. La tintura è fatta di attesa, di tempi lunghi, di profumi che mi regalano quel senso di benessere che la vita di oggi ci fa perdere di vista…

 

“Alice” ha come filosofia l’uso delle materie prime di provenienza italiana e in quest’ottica ha deciso di utilizzare per la tintura la lana AquiLANA, nata dalla forza e dalla tenacia di una giovane coppia. E così AquiLANA insieme a robbia, reseda, noci di galla, ginestra, eucalipto, edera, olivo, vino, guado, legno campeggio, legno brasile, mallo di noce e tanto altro, danno vita ad un caldo arcobaleno di colori…

Come per i filati anche per i tessuti “Alice” utilizza le stesse piante per tingere; così i lini, che poi verranno ricamati, assumono tinte tenui e ultima novità Alice ha cominciato a tingere vecchi pizzi e vecchi merletti che poi rilavora per dargli nuova vita.

Nel percorso di sperimentazione che Alice porta avanti sicuramente i tessuti sono quelli a cui verrà dedicata maggior attenzione.

Note

  • I filati e i tessuti vengono tinti artigianalmente utilizzando coloranti naturali e in piccole quantità per cui tra i vari bagni dello stesso colore possono presentarsi variazioni di tono.
    Per questo è consigliabile acquistare subito o ordinare appositamente la quantità necessaria a completare un lavoro.
  • Ogni monitor è tarato in modo diverso, per cui i colori che vedete sul vostro computer possono non essere uguali a quelli reali.
  • Conservate sempre l'etichetta contenente le informazioni sul colore e sul bagno di tintura.

Istruzioni per il lavaggio e l'asciugatura

  • Lavate il filato a mano, in acqua tiepida, con un detergente delicato. Strizzate senza torcere e asciugate in piano all'ombra e non stirate.
  • Tutti i filati prima di essere tinti, vengono trattati per fissare il colore, è comunque sempre meglio evitare di lavare i capi realizzati insieme ad altri indumenti.  

I miei manufatti sono completamente artigianali, lievi imperfezioni sono da attribuirsi al tipo di lavorazione ed ai materiali usati e non costituiscono difetto, anzi accrescono il loro valore a testimonianza della loro completa artigianalità.